27 dicembre 2012

HAPPY NEW BEATBLOG

Visto che anche io sono scampato alla tanto attesa fine del mondo, BeatBlog2 entrerà nel 2013 con una nuova e - lo ammetto - più leggibile veste grafica. Qualcuno cercò di suggerirmelo sin dall'inizio... sfondo bianco e testo nero si legge meglio... Bene, adesso anche loro sono stati accontentati.
Ora BeatBlog2 somiglia a un sano, vecchio foglio avvolto nel rullo di una macchina da scrivere - non è vero? Sento quasi l'odore dell'inchiostro che mi macchia le dita.
Ma per sfruttare al meglio l'era digitale, è apparso un menù sotto la testata che vi porta direttamente ad alcune pagine speciali, soprattutto quella dedicata a Made of Music (ex Nidi di Nebbia), un progetto musicale sempre in evoluzione.
E poi ho fatto la mia comparsa improvvisa, proprio oggi, su Google+ condividendo un po' degli ultimi articoli di BeatBlog2. Fate altrettanto anche voi, ok?
Il pubblico del 2012 sembra aver apprezzato la mia carrellata nella letteratura del fantastico perciò continuerò molto volentieri. Gli altri temi sono sempre attivi, non temete - sì, lo so, con Kerouac mi sono attardato... Dipende da cosa mi frulla per il Gulliver, ultimamente mi gozzoviglio più con la fantascienza che non con i beatnik, che ci vuoi fare...
Vorrei dare più spazio alla fotografia, nel prossimo anno, e a testi personali - lo avevo detto anche un anno fa ma poi non l'ho fatto, ho sempre troppa paura di cadere nel vortice dei blog a-chi-interessano-i-cazzi-miei.
Bene, qual'è l'articolo più apprezzato - o per lo meno più cliccato - dell'anno agli sgoccioli? Questo (da cui la morale: le cose veramente intelligenti non le scrivi tu). Quello meno letto? Questo (forse perché non c'è niente da leggere?!). Statistiche strane, proprio strane.
Facciamo così:
una lettura consigliata per il 2013
un ascolto consigliato per il 2013
un'altra lettura consigliata
un altro ascolto consigliato
Proposta:
scrivetemi cosa volete leggere su BeatBlog nel 2013 - chessò, un autore o una band di cui vorreste una recensione o un approfondimento, sempre nell'ambito dei temi che sono solito trattare.
Buone feste, a presto e come sempre grazie!

inverno 2012, foto dell'autore

1 commento:

  1. Mi piacerebbe che scrivessi qualcosa riguardo Cortàzar e la Dave Matthews Band.

    RispondiElimina