8 agosto 2017

STEPHEN KING CONNECTIONS: COLLEGAMENTI TRA LE OPERE (pt.8)


La bambina che amava Tom Gordon (1999)
- Nelle referenze di copyright appare: “Lyrics from 'Gotta Get Next To Next You (Jus' Slip Me A Taste)' by Richie 'Records' Tozier”. È uno dei protagonisti di It.
- Viene menzionata Castle Rock (la città di La zona morta, Cujo, La metà oscura, Cose preziose, La storia di Lisey, in parte Mucchio d'ossa e di diversi racconti).
- L'orso che insegue Trisha è descritto come molto simile a Shardik della Torre Nera, viene ucciso con un colpo nello stesso punto, e infine Trisha vede un paio di batterie cadere sulla strada quando lo colpisce con la palla.


L'acchiappasogni (2001)
- E' ambientato a Derry, come It, Insomnia, Mucchio d'ossa e 22/11/63; la città appare o viene menzionata anche in Pet Sematary, Tommyknockers, L'uomo in fuga, Cose preziose, La storia di Lisey, The dome, nella Torre Nera e in alcuni racconti (Il virus della strada va a nord, La scorciatoia della signora Todd, Il camion dello zio Otto, Finestra segreta giardino segreto, Muto, Il volatore notturno).
- Viene menzionato il numero 19, che ricorre nella saga della Torre Nera.
- Si parla delle vicende di It e del “Club dei Perdenti”; a Derry c'è una statua commemorativa imbrattata con la scritta “Pennywise vive!”
- Mr. Gray è forse uno degli alias di Pennywise: in It alcuni bambini hanno la visione dell'arrivo del mostro dallo spazio.
- Viene menzionata la città di Jerusalem's Lot, protagonista del racconto omonimo e di Il bicchiere della staffa, e del romanzo Le notti di Salem (ma citata anche in altri romanzi).
- Beaver appare, da ragazzo, in Tommyknockers dove conosce il protagonista Jim Gardener; infatti Haven, la città dove si svolge quel libro, è vicina a Derry (se ne parla in It).
- Deep Cut Road è menzionata in La storia di Lisey e The dome.
- Viene citata la stazione radio di Castle Rock (città di Cose preziose, La zona morta, La metà oscura, Cujo, La storia di Lisey e in parte Mucchio d'ossa, e diversi racconti).
- Il magazzino mentale dove si custodiscono i segreti è un concetto che viene raffigurato anche in Doctor Sleep.


La casa del buio (2001)
- Jack è il protagonista di Il talismano, di cui questo libro è il seguito.
- Strettamente connesso alla saga della Torre Nera. Jack è chiamato a ritrovare un bambino rapito, Tyler Marshall, che si rivela essere un potente Frangitore.
- Viene menzionato Ted Brautigan (Cuori in Atlantide, La Torre Nera), altro Frangitore.
- La casa è un portale verso il mondo di Roland; per poco, in una tenda, i protagonisti delle due storie non si incrociano. Inoltre ha un'aura simile alle case che appaiono in Le notti di Salem, It, Terre desolate, Rose Red (serie tv) e nel racconto Ti prende a poco a poco.
- Nel finale vengono nominati Roland, il Re Rosso, il ka, e gli eventi influenzano sostanzialmente quelli della saga.
- Vengono menzionati Blaine e Patricia il Mono di Terre desolate.
- Il Pescatore si presenta dicendo "Il mio nome è Legione", frase biblica pronunciata anche dagli antagonisti di It, L'ombra dello scorpione e La tempesta del secolo; il nome Legione viene menzionato anche nella Torre Nera.
- Vengono nominate le Piccole Sorelle, protagoniste del racconto Le piccole sorelle di Eluria.
- Si parla di Rose Red, luogo protagonista di una miniserie tv scritta da King.


Buick 8 (2002)
- Il proprietario che abbandona la buick somiglia a uno degli Uomini Bassi di Cuori in Atlantide.
- L'auto è un portale dal quale possono fuoriuscire le creature di altri universi, concetto che si lega alla saga della Torre Nera e al racconto La nebbia.
- I lampi di luce emessi dall'auto sono del tutto simili ai lampi di luce della scatola aliena in The dome.
- Sandy Dearborn ha lo stesso cognome che assume Roland a Mejis (La sfera del buio); Dearborn ricorre anche in Cuori in Atlantide, Rose Madder e nel racconto 1408.


Colorado Kid (2005)
- King ha detto che la storia può essere interpretata mediante il multi-universo della Torre Nera. Cogan viaggia attraverso le porte magiche e finisce in un mondo in cui, nel 1980, c'erano già Starbuck Coffee e Blockbuster.


Cell (2006)
- I protagonisti si imbattono in una giostra chiamata “Charlie Choo-Choo”, come il trenino nel libro di Jake nella Torre Nera, che fa presagire a Blaine il Mono o rappresenta il suo “antenato”.
- Il personaggio di Alice richiama la Alice che appare a Tull nella Torre Nera: oltre al nome, entrambe vengono ferite in faccia nello stesso modo.
- Gli abiti dell'antagonista richiamano il Re Rosso; inoltre Clay, quando tenta di disegnarlo, non riesce a ritrarne gli occhi, come Patrick sul finale della Torre Nera. Si può pensare che l'impulso sia stato architettato dalla Sombra per annientare quel mondo.
- Appaiono diversi numeri che, sommati, danno 19, un numero chiave nella Torre Nera.
- Clay è un disegnatore, il che lo accomuna agli artisti (per lo più scrittori) protagonisti di Duma Key, Le notti di Salem, Mucchio d'ossa, It, Misery, Shining, La metà oscura, Tommyknockers, Desperation, La storia di Lisey, 22/11/63 e diversi racconti (Il virus della strada va a nord, 1408, N., Cyclette, Il word-processor degli dei, La fine del gran casino, Dedica, L'ultimo caso di Umney, Area di sosta, Finestra segreta giardino segreto). Il fatto che sia un disegnatore lo accomuna soprattutto a Patrick della Torre Nera e Insomnia.
- Il fumetto di Clay “The Dark Wanderer” e il protagonista Roy Damon, potrebbe essere la sua visione di Roland Deschain e della saga della Torre Nera.
- Si parla della pompa di benzina Citgo: lo stesso nome delle pompe di Mejis nella Torre Nera.
- Tom dice “That's all right, then” a Clay, esattamente come la moglie di Mike Noonan in Mucchio d'ossa quando lui finisce di scrivere.
- Clayton soffre di un panico e di visioni analoghe a quelle di Jessie in Il gioco di Gerald.
- La TR-90, vicino a cui c'è la città di Kashwak, compare anche in Mucchio d'ossa e viene menzionata in The dome. Si nomina inoltre Chester's Mill, la cittadina di The dome (menzionata anche in Cose preziose, Unico indizio la luna piena e nel racconto N.).
- Si nomina Freyburg Fair (La zona morta, Mucchio d'ossa).
- Vengono nominati gli indiani Micmac, la cui maledizione è al centro di Pet Sematary.
- Viene menzionato Juniper Hill (anche in It, Cose preziose, Il gioco di Gerald e La storia di Lisey).
- Il figlio di Clayton frequenta la scuola di Chamberlain, Maine, la stessa di Carrie.
- Un giardino denominato “Victory Garden” appare anche in Blaze.


Leggi anche:

Nessun commento:

Posta un commento